‘GREEN SYMPHONY ORCHESTRA’. CONCERTI PER L’ANIMA.

green-symphony-musica-concerto

GREEN SYMPHONY ORCHESTRA è un progetto artistico atto a trasmettere una visione del mondo Ascendente (positiva e costruttiva) dove la vita del pianeta, degli uomini e degli animali che lo abitano sia il bene da valorizzare e difendere.

L’accento dei loro corsi e concerti è posto sul donare vita e valore naturale ai nostri sensi: dalla vista all’udito, allo spirito, all’intelletto e al nostro totale essere.

Questo perché l’ambiente in cui oggi viviamo è condizionato anche della comunicazione e le sue modalità, spesso ottuse e violente.
Viviamo in un contesto dove esiste l’inquinamento ambientale e anche ‘della rappresentazione’, dove vediamo immagini inquinate e suoni violenti, non musicali, musica priva di intelligenza e destrutturata il cui principale elemento emozionale è la massività sonora e percussiva amplificata sommata al degrado dei mass media che massivamente trasmettono ciò.

Green Symphony Orchestra vuole far riflettere ed evidenziare coma ad un degrado artistico-culturale della nostra società moderna, porti ad un degrado ambientale.

La musica per esempio, nel corso della storia ha avuto una continua evoluzione e un arricchimento della sua complessità: dalla monodia alla polifonia, dal contrappunto all’armonia, sempre più elaborata ed interessante. Senza parlare delle evoluzioni formali: dalla Suite alla Forma-Sonata, dalla Sinfonia al Poema sinfonico. Ora siamo tornati indietro, alla monodia e all’armonia essenziale, rozza, ripetitiva, monotona e banale.

Le rappresentazioni prevedono una forma di spettacolo integrato (azione scenica, lettura di testi, rappresentazione musicale) dove si celebri la bellezza della Vita e della Natura anche per sensibilizzare il pubblico sulla loro possibile distruzione, sui pericoli che incombono sull’ambiente e sull’umanità.

Ricreare un ‘paesaggio sonoro’, un concerto,  all’interno del quale possano convivere ed interagire l’espressione musicale, il pubblico fruitore, il rispetto e la tutela per l’ambiente, la bellezza paesaggistica e non ultimo, il tentativo di recuperare quell’interesse per il bello estetico. Porre al centro della propria esistenza la qualità della vita.

Il progetto nasce dall’idea di Alessandro De Santis (musicista, farmacista e titolare dell’azienda OTI (Omeopatia, Fitoterapia, Cosmesi naturale), Manfredo Dorindo di Crescenzo (direttore d’orchestra, docente di conservatorio, e direttore artistico di alcuni festival internazionali e Tiziana Perna (presidente della Green Symphony Orchestra e pianista-clavicembalista e docente).

Leggi l’articolo completo e approfondisci qui: http://medicinanaturale.pro/omeopatia-concerto-green-symphony/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.