ATTIVITA’ FISICA. 10 PASSI PER TRASFORMARLA IN PIACEVOLE E SANA ABITUDINE.

Che tu abbia il fisico con una costituzione prevalentemente magra o grassa, che i tuoi muscoli abbiano la tendenza ad ingrossarsi di più di altri o di meno, che tu sia agile e flessibile o lento e con le gambe che non riescono ad alzarsi per fare più di 2 gradini, credimi che l’attività fisica è sempre dura da riprendere o iniziare con regolarità e senza abbattersi.

Qui di seguito ho scritto 10 passi da tenere a mente per rendere l’attività fisica una piacevole e sana abitudine ed inserirla nella nostra routine di vita.

CARTA E PENNA (no smartphone o computer) alla mano e scrivi le risposte alle domande qui sotto:

 

  1. PERCHE lo fai? Scrivi il tuo motivo! Perché dicono che fa bene? Perché lo fanno tutti? Per far contento il tuo partner? Perché ti vergogni in costume? Sii sincero con te stesso.
    Devi definire la priorità che ha ed avrà per te l’attività fisica.

  2.  OBIETTIVI. Quali sono i tuoi? Partecipare ad una gara? Alzare 80 kg di panca per il petto? Fare la spaccata e diventare più flessibile? Anti-stress e sentirti sempre vivace e vigile? Scrivili e tienili ben visibili. Ti serviranno come promemoria e motivazione.

  3. VISITE MEDICHE. Fanne una sportiva e magari anche le analisi del sangue. Così avrai una chiara idea della tua situazione di partenza, e le confronterai con quelle di fine della stagione di allenamento. Ti motiveranno, in quanto investendo tempo e soldi per farle, ti sentirai stimolato ad iniziare con carica gli allenamenti in vista di un miglioramento a 360°.

  4. PAZIENZA con te stesso. Si, perché all’inizio cadere nelle vecchie sbagliate abitudini sarà facile. Ricorda che l’uomo è un essere abitudinario. Sovrascrivere un’ abitudine richiede 2 mesi costanti. Non abbatterti.

  5. COSTANZA. Altra fatica … mentale! Non esistono miracoli o sport che ti mettono in piena forma (la forma è relativa in base ai tuoi personali obiettivi) in 1 settimana e senza fatica. La mente ti butterà giù nei primi giorni o nelle prime 2 settimane, ma tu non demordere. Fallo per te e sii costante.attivita-fisica-sana-abitudine-cane

  6. TEMPO. Sembra non bastare mai vero? Ma chiediti: se ne avessi abbastanza sarei comunque costante nell’attività fisica? 😉
    Apparte questo, scrivi in un agenda le tue giornate, organizzatele. Se necessario fai qualche piccola rinuncia nei giorni di allenamento e ti sorprenderai nel vedere quanto tempo libero hai sempre avuto. Ora dedicalo a te stesso!

  7. MAESTRO. PERSONAL TRAINER. Necessari e fondamentali se il tuo obiettivo è l’agonismo e la competizione sportiva. Risultano ugualmente importanti per chi, senza qualcuno che lo stimoli, non si da da fare! Ti faranno da faro guida e ci penseranno loro a motivarti.

  8. COMPAGNIA. Meglio soli che male accompagnati? Probabile 🙂 Ma per iniziare l’attività fisica e trasformarla in sana e piacevole abitudine, una buona compagnia è il segreto per rendere tutto più divertente. Organizzati con un amico o amica e sostenetevi a vicenda.

  9. NUTRIZIONE. Non restare nelle tue vecchie abitudini alimentari. Queste ti tireranno indietro togliendoti quei vantaggi raggiunti con sudore ed impegno. Una sana alimentazione è un ottima alleata dell’ attività fisica e dell’ottimo risultato. Raggiungerai prima i tuoi obiettivi.

  10. MOTIVAZIONE. La si forma allenamento dopo allenamento. Non la si trova per terra ma nasce dentro di te. Hai qualche personaggio d’ispirazione? Hai qualche modello da seguire? Riguardati ogni giorno i tuoi obiettivi ed il tuo Perché!

 

Questi i 10 passi per trasformare l’inizio o la ripresa di un allenamento, in una sana e piacevole abitudine.

Nessuno dice che non si faccia fatica o sia facile, ma seguendo queste linee guida diventerà semplice, piacevole, non vedrai l’ora di allenarti e lo sport diventerà parte del tuo stile di vita.

Ora su dalla sedia, carta e penna alla mano e scrivi il tuo perché ed i tuoi obiettivi!

Tu hai altri consigli da dare? Quello che più senti giusto ed appropriato? Qual’è il tuo punto di forza per iniziare con motivazione l’attività fisica?


“Lo sport va a cercare la paura per dominarla, la fatica per trionfarne, la difficoltà per vincerla.”
PIERRE DE COUBERTIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.